• it
  • ATAX
    associazione professionale

    info@atax.it
    T +39 0289054780

    Milano
    via Mascheroni, 31

    Bologna
    via dei Mille, 5

    Roma
    via Mafalda di Savoia, 1/A

    Cessione di Quote Societarie

    Soggetti e normative

    I soggetti che possono intraprendere questa strada sono solo i soci delle società a responsabilità limitata, che vogliono cedere una quota conseguendo un vantaggio patrimoniale tramite un atto tra persone vive.

    La norma sottoscritta dal legislatore modernizza il rapporto tra la PA e i cittadini, una procedura di deposito dell’atto alternativa rispetto a quella tradizionale, senz’altro più onerosa, prevista dall’art. 2470 del codice civile, che richiede l’intermediazione notarile

    Le s.r.l. possono evitare i costi del notaio incaricando un Dottore Commercialista abilitato.

    Grazie alla novità della Legge 133/2008, il Dottore Commercialista, in alternativa al Notaio, può gestire la redazione dell’Atto di trasferimento delle quote, della sua registrazione all’Agenzia delle Entrate, fino a depositarlo presso la Camera di Commercio competente per ottenere la visura camerale aggiornata, opponibile ai terzi.

    Il Commercialista che cura il trasferimento delle quote necessita di fare alcuni controlli preliminari, i medesimi effettuati da un notaio.

    Deve infatti, controllare l’identità e la capacità di intendere e volere delle parti interessate e, eventualmente, le rappresentanze; si deve inoltre occupare di verificare il regime patrimoniale del coniuge della parte che cede, controllando se sussista la comunione dei beni.

    Il Commercialista verifica che il cedente sia effettivamente in possesso delle quote, accertando anche che non esistano diritti di terze persone oppure vincoli di Statuto.

     

    Documenti necessari e procedura

    I documenti necessari che il Commercialista deve ricevere, oltre alle carte di identità e i codici fiscali di tutte le parti, sono: una copia aggiornata dello statuto societario e dei patti stipulati, l’ultima visura camerale, i regimi patrimoniali dei coniugi delle parti cedenti.

    Per eseguire un trasferimento di quote sociali di una società a responsabilità limitata serve per entrambe le parti possedere la Smart Card ed essere presenti davanti al commercialista, il quale prepara, in formato elettronico e salvandolo in PDF/A, il documento di cessione delle quote sociali, che farà poi firmare in modo digitale.

    Il Commercialista firma a sua volta e appone la marcatura temporale, ovvero attribuisce al documento una data e un’ora certi, inviando il documento elettronico telematicamente all’Agenzia delle Entrate insieme alle imposte e i bolli pagati.

    Sempre a livello telematico si comunica la cessione anche al Registro Imprese, il quale gestisce la pratica e risponde inviando una visura aggiornata della società dove si rileva la compagine sociale aggiornata.

    Vuoi saperne di più?